Gestione Colore

StampaOra.it offre un servizio di gestione del colore?
Come funziona il "SoftProof"?

StampaOra.it offre un servizio di gestione del colore?
Si, per ogni tecnica di stampa e produzione mettiamo a disposizione un Profilo ICC diverso, calibrato secondo le migliori impostazioni che si possono avere dalla combinazione di macchinario/supporto.
L'obiettivo della gestione del colore sta nel riuscire ad ottenere dalla periferica prescelta una riproduzione autentica e realistica dell'immagine.


Abbiamo suddiviso in quattro macrocategorie i nostri prodotti
ADESIVIGRANDE FORMATOTESSUTI
FINE ART


Come funziona il "SoftProof"?
Vi indichiamo di seguito la procedura con Adobe Photoshop:
1. Scaricare il profilo ICC
2. Installare il profilo nella corretta posizione a seconda del sistema operativo in uso (su Windows cliccare > installa Profilo; su OS X impostare manualmente)

 Sistema OperativoPercorso Cartella
 Mac OS 9MacintosHD:/System Folder/ColorSync Folder
 Mac OS XMacintosHD:/Library/ColorSync/Profiles
 Win 95,98,98se,MEC:/Windows/System/Color
 Windows NT4C:/Winnt/system32/color
 Windows 2000C:/Winnt/system32/spool/drivers/color
 Windows XP, Vista, 7C:/Windows/system32/spool/drivers/color

3. Avviare Adobe Photoshop
4. aprire il file che si desidera stampare
5. Menu > Visualizza > Imposta Prova > Personale
6. Selezionare il profilo da simulare a monitor
7. non selezionare "mantieni valori numerici"
8. dal menu "intento di rendering" scegliere "Colorimetrico Relativo"
9. selezionare "compensazione del punto del nero"
10. Confermare la finestra con "OK"
11. controllare i profili del colore aprendo l'immagine da inviare in stampa a schermo intero su fondo grigio

Il SoftProof é ora attivo per l'immagine selezionata. Con la combinazione di tasti "Control+Y" si potrà attivare e disattivare rapidamente la prova colore.
In aggiunta potrebbe essere utile inserire la funzione "avvertimento gamma" componendo la selezione di "Shift+Control+Y" che permette di individuare tutti ciò che non potrà essere riprodotto in stampa. In questo modo potete andare ad ottimizzare gli spazi colore più ampi del gamut della periferica specificata.